UniPv – A.A. 2009-2010

Modelli di giornalismo e cultura convergente

Il corso si propone di analizzare i cambiamenti che stanno interessando il giornalismo in Italia e nel mondo, sia dal punto di vista della sua funzione sociale, sia sul piano economico, organizzativo e professionale. In particolare sono considerate due dimensioni del fenomeno. La prima riguarda il concetto di notizia, che ha sempre costituito il prodotto essenziale del lavoro giornalistico e che oggi vede modificare la propria sostanza. La seconda riguarda il processo di produzione dell’industria dell’informazione, fino a ieri fondato sulla “terzietà” del giornalista rispetto alle fonti e all’opinione pubblica, e oggi messo in discussione da nuovi modelli di gatekeeping. Il corso intende in tal senso descrivere il nuovo ecosistema della notizia, gli attori che lo compongono, i modelli di business che lo sorreggono e le tecnologie che lo abilitano.

Contenuti

Diffusione, audience e dieta mediatica

  • I parametri di misurazione
  • La situazione nel mondo: quale crisi?
  • Il caso degli Stati Uniti: stampa locale, televisione e Web
  • L’anomalia italiana

Informazione, fra bene pubblico e commodity

  • Di chi è l’informazione?
  • Come guadagna l’industria editoriale d’informazione: mercati e modelli di business
  • Modelli di raccolta pubblicitaria sui media tradizionali e sui nuovi media
  • Il mercato della pubblicità negli Stati Uniti e nel mondo
  • Il mercato della pubblicità in Italia
  • Un modello di business senza pubblicità?

Il ruolo ideale del giornalismo

  • Che cosa è e a che cosa serve il giornalismo
  • Mitologie del giornalismo
  • Modelli a confronto: Siebert, Peterson e Schramm
  • Modelli a confronto: Schudson
  • Modelli a confronto: Hallin e Mancini
  • Il caso italiano

Nuovi condizionamenti e nuove tecnologie

  • Le minacce al pluralismo informativo
  • La nuova negoziazione giornalistica
  • L’indebolimento ontologico del giornalismo: post-fact society
  • L’indebolimento ontologico del giornalismo: intensità del ciclo delle notizie
  • L’indebolimento ontologico del giornalismo: mixed media culture
  • Dittatura dell’immagine

Bibliografia

Paolo Costa, La notizia smarrita. Modelli di giornalismo in trasformazione e cultura digitale, Torino, G. Giappichelli Editore, 2010 (prima parte, più – a scelta – uno dei capitoli successivi).

Sede delle lezioni

Collegio Nuovo – Fondazione Sandra e Enea Mattei – Aula Magna multimediale, Via Abbiategrasso 404.

Orari delle lezioni

Dal 22 febbraio al 25 marzo 2010: lunedì e martedì dalle 9 alle 11, giovedì dalle 11 alle 13

2 thoughts on “UniPv – A.A. 2009-2010

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Network Widget by Acurax Small Business Website Designers
Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On PinterestVisit Us On YoutubeVisit Us On Linkedin