Tra libro e non-libro (2)

Bell’incontro, sabato scorso, per discutere di editoria digitale con Francesco Facchini (Cinquerchi TV Web), Giacomo Ferrari (Corriere della Sera), Marco Ferrario (DigitPub/BookRepublic), Carlo Gariboldi (La Provincia Pavese) e Daniele Menarini (Editoriale Sport Italia). Tutti ospiti di Rivaleggendo, la Fiera del Libro organizzata dalla Biblioteca comunale di Rivanazzano. Nessuno con risposte definitive, ovviamente. Si è parlato anche di editoria scolastica e di biblioteche, per dire che con il digitale non cambia solo il supporto di lettura: forse la vera risoluzione riguarda il processo di produzione e condivisione della cultura. Esperienze come Wikibooks e la Open Book Alliance lottano per dimostrare che i contenuti dei libri possono essere gestiti come un patrimonio dell’umanità, accessibile a tutti in modalità gratuita. Scuole e biblioteche, specie nel nostro paese, dovrebbero sentirsi chiamate in causa.

Di seguito una presentazione con alcuni degli spunti del mio intervento a Rivaleggendo:

Add your comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Media Arte Tecnologia

© 2012 Sneek
Powered by WordPress, Endless & Sneek

Il Grande Globo è pubblicato con licenza Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0. Disclaimer: Questo sito non è una testata giornalistica. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Quasi tutte le immagini pubblicate sono tratte da Internet e valutate di pubblico dominio. Qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, si prega di comunicarlo a myself [at] paolocosta.net